La catalpa, una pianta d'arredo dai grandi benefici

Posted On: mag 6, 2016

Categories: Curiosità Dal Mondo

Tags: catalpa, catambra, zanzare, zanzara, repellente

La catalpa, una pianta d'arredo dai grandi benefici

Questa particolare pianta è diventata famosa negli ultimi anni grazie alla sua più famosa caratteristica: quella di allontanare le zanzare. La catalpa svolge una funzione da repellente naturale per allontanare questi piccoli fastidiosi insetti che ogni anno, nei mesi estivi, invadono le nostre case.

La pianta appartiene alla famiglia delle bignoniacee ed è originaria delle Americhe e dell’Asia settentrionale. Essa ha un rapido accrescimento ed è molto forte, conseguentemente vegeta bene su tutti i terreni e a tutte le esposizioni, anche se predilige i terreni mediamente fertili e ben drenati.

Il suo punto forte è il catalpolo, una particolare sostanza naturale che viene prodotta dalla pianta in quantità elevata e che funge da repellente naturale contro le zanzare.

Questa pianta da arredo è molto facile da coltivare e può essere piantata in vaso (70-80 cm minimo) o direttamente in terra se si desidera averla in forma di albero. La grandezza della chioma è importante perché in base alla sua dimensione cambia l’area d’effetto della repulsione delle zanzare. Più la chioma è grande maggiore sarà la zona protetta. In ogni caso è possibile anche utilizzare più di una pianta per aumentare l’area di protezione.

C’è da precisare però che pur avendo un effetto repellente, questa pianta non elimina completamente le zanzare: può esserci effettivamente un calo di zanzare nell’area limitrofa alle piante, ma per godere di questo effetto è necessario che la chioma sia ben sviluppata. Per sfruttare questo piccolo beneficio comunque, è più indicato piantarle a terra in giardino e non in vaso.

Inoltre, è degno di nota anche il fatto che esiste un ibrido della pianta in commercio chiamato catambra. Esso viene pubblicizzato come la pianta perfetta per eliminare il problema delle zanzare, ma c’è da dire che quest’ibrido brevettato non solo è molto costoso, ma non sembra avere neanche un grande effetto repellente.

La catambra contro le zanzare non ha alcuna differenza rispetto alle altre piante comunemente conosciute, come per esempio la citronella. Più che altro è un ibrido costoso che rispetto alla pianta originale è più sano, tuttavia non produce né semi né fiori.

Tornando alla catalpa, che produce dei bellissimi fiori, non ha bisogno di potature particolari se non per mantenere la chioma ordinata ed eliminare i rami disseccati. Inoltre può crescere sia in pieno sole, sia all’ombra.


Questa bellissima pianta funge da valido aiuto per allontanare le zanzare, ma noi la consigliamo sempre più come pianta d’arredo: purtroppo infatti eliminare completamente le zanzare con l’uso di piante repellenti non è possibile; l’effetto che si ha nella maggior parte dei casi è quello di allontanarle temporaneamente dalla zona desiderata.

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità del giardinaggio outdoor e indoor!



Leave a comment