Coltivazione Indoor - Tutte Le Risposte Ai Tuoi Dubbi

Posted On: mag 6, 2016

Categories: Blog Coltivazione Indoor

Tags: Coltivazione

COLTIVAZIONE INDOOR - RISPOSTE

Cosè la Coltivazione Indoor?

Come tutti sappiamo o forse no, la Coltivazione Indoor è l'arte di potersi autoprodurre da sè le piante che più ci piacciono o di cui necessitiamo, con l'occasione di poterle coltivare per tutto l'arco dell'anno, senza problemi di temperatura, intemperie varie e animali che potrebbero distruggere il nostro raccolto preventivamente.

Questo tipo di coltivazione viene praticata appunto Indoor ovvero all'interno della nostra abitazione in luoghi chiusi, dove possiamo intervenire attivamente per regolare i parametri fondamentali come la temperatura, l'umidità, la co2, l'irrigazione e tutti gli altri aspetti che possono permetterci di ricavare il massimo possibile da questa attività(grazie al perfetto settaggio dei parametri le piante cresceranno al massimo potenziale possibile regalandoci grandissime soddisfazioni).

Da qui possiamo comprendere come installando i giusti strumenti e impostandoli in maniera perfetta possiamo avere raccolti di qualità e quantità al pieno potenziale per ciò che coltiviamo, e se seguirai la nostra guida utilizzando i prodotti che abbiamo utilizzato noi, anche se non hai mai coltivato una zucchina nell'orto otterrai grandissime soddisfazioni.

Cosa Serve per Coltivare Indoor?

Il nostro cammino inizia da questo primo step per assicurarci di avere gli oggetti giusti per poter iniziare questa attività, perciò se hai deciso di intraprendere questa attività o ti stai informando perchè vorresti iniziare partiamo subito con elencare i principali:

coltivazione indoorGrow Box:

Questo è il primo oggetto fondamentale per la nostra attività, ci permette di agganciare tutti gli oggetti che andremo a installare in seguito, distribuisce perfettamente la luce a tutte le parti della pianta(anche i rami più bassi grazie al materiale riflettente con cui è costruita), ci permette di controllare l'uscita degli odori e della luce e cosa più importante ci permette di controllare il microclima interno della nostra coltivazione. Da qui puoi capire perchè questo è un oggetto fondamentale per coltivare indoor.

Quante piante vuoi coltivare?

Per scegliere la giusta Grow Room primo step è decidere quante piante effettivamente vuoi coltivare.. 1, 2,10,100 devi prendere la tua decisione ora perchè andremo a regolare tutti i parametri(quanti watt quanti mc/h)in base alla DarkRoom che scegli ora.

Hai deciso? Se sei alle prime armi parti sempre con piccole GrowRoom perchè così ti sarà più semplice da gestire sia il microclima interno sia le piante per poter imparare bene prima come si muovono le piante e poi in futuro decidere se ampliare la tua produzione.

Se hai deciso queste sono le GrowBox che ti servono cliccaci sopra per vedere le caratteristiche:

1-2 Piante: Hydroshoot 40x40x120

2-4 Piante: Hydroshoot 60x60x140

4-6 Piante: Hydroshoot 80x80x160

6-8 Piante: Hydroshoot 100x100x200

8-10 Piante: Hydroshoot 120x120x200

10-14 Piante: SecretJardin 150x150x200

14-18 Piante: Mammoth Pro 200x200x200

Qui invece trovi come montare la tua Nuova GrowRoom: Assemblaggio DarkBox

coltivazione indoor           Kit Luce Indoor:

Per crescere le piante hanno bisogno di luce e questo non è un mistero.

Il problema sorge quando non si sa quale spettro(colore)di luce serva veramente per coltivare e perchè avvenga correttamente la fotosintesi è necessario installare una tipologia di illuminazione che soddisfi le necessità delle piante sia in fase di crescita vegetativa che in fase di fioritura.

Per questo motivo sono state studiate e create delle tipologie di lampade chiamate "Agro" che emettono i giusti spettri di luce per aver piante rigogliose in fase vegetativa e piante ricche di fiori in fase di fioritura e maturazione.

Detto ciò dobbiamo trovare la giusta tipologia di illuminazione per la nostra GrowBox(Puoi leggere maggiori informazioni sulle diverse tipologie di lampade in questo articolo: Mh, Cfl, Led e Hps):

-Se abbiamo scelto di coltivare 1-2 piante è sufficiente una potenza di 150W : Kit Luce Hps 150W

-Se vogliamo coltivare da 2 a 4 piantine invece ci servirà una potenza di 250W: Kit Illuminazione 250W

-Per 4-6 piante ci serve una Hps da 400W: Kit Luce Completo 400W

-Per 6-8 piante possiamo scegliere se utilizzare una Hps da 400W oppure una 600W(ovviamente più watt = più raccolto):

-Kit Luce Completo 400W

-Kit Illuminazione 600W

-Per 8-10 piantine è necessaria invece una lampada da 600W :

-Kit Illuminazione 600W

-Per 10-14 p. puoi usare sempre una 600W(dato che queste lampade coprono un'area fino 120x120cm) se ne hai possibilità sarebbe meglio affiancare alla hps un'altra lampada da 150W:

-Kit Luce Completo 600W

-Kit Luce Hps 150W

Per coltivare invece 14-18 piantine, dato che l'area inizia ad esser molto grande una 600W non basta bisogna necessariamente affiancare una 600W ad un 150-250W:

-Kit Luce Completo 600W

-Kit Luce Hps 150W

E' sempre meglio utilizzare una lampada da 600W + una lampada da 400W invece che acquistarne un solo Kit da 1000W poichè utilizzando 2 riflettori la luce viene distribuita meglio e si ottengono risultati migliori.

Potrebbe interessarti anche:

-Quanti Watt per la mia area di coltivazione?

-A che distanza tenere la lampada dalla pianta?

-Quanti Lumen sono necessari per la mia piantina?

-Gli spettri delle lampade

A cosa serve l'estrattore nella Coltivazione Indoor?

L'estrattore è l'oggetto spesso più incomprensibile per chi si avvicina a questo nuovo Hobby.

L'aspiratore serve per rifornire in modo costante d'aria la nostra Grow Room ed evitare che si possano creare ristagni di umidità che potrebbero creare l'insorgere di muffa ed altri spiacevoli parassiti.

Oltre a questa preziosa caratteristica(dato che una muffa potrebbe distruggere completamente il nostro raccolto) rifornisce in continuazione la Dark Box di aria nuova e pulita che apporta alle piante una migliore ossigenazione e una crescita più rapida.

Controlla anche la fuoriuscita di odori eliminandoli completamente questo perchè esiste la possibilità di collegare all'aspiratore un filtro chiamato filtro a carboni attivi che purifica l'aria ed elimina il problema del puzzo-odore eccessivo che potrebbe disturbare le persone che coltivano all'interno della propria abitazione.

Da qui potete comprendere la sua necessaria utilità anche perchè se non viene installato questo componente inizierete a vedere la vostre piantine con le foglie che si piegano verso il basso.

Ora scrivo qui sotto riferendomi alle dimensioni delle Dark Room riportate qui sopra quale portata di estrattore(e relativo filtro a carboni)ti serve per la tua area di coltivazione!

Queste portate sono state calcolate tenendo conto che ogni minuto devono esser possibili diversi ricambi d'aria per il corretto funzionamento dell'impianto, oltre ad aver selezionato le migliori marche presenti sul nostro store.

Area:

- 40x40x120cm: Estrattore Vents 100mm 107MC/H

- 60x60x140cm: Aspiratore Vents 100mm Doppia Potenza 145mc/h-187mc/h

- 80x80x160cm: Estrattore Vents 100mm Doppia Potenza 145mc/h-187mc/h

-100x100x200cm: Aspiratori Vents Vkr100mm 250mc/h

-120x120x200cm: Estrattore Black Orchid 125mm 280mc/h

-150x150x200cm: Vents Estrattore Vk125mm 355mc/h

-200x200x200cm: Vents Vk150mm 460mc/h

Sconsigliamo sempre ai nostri clienti di mettere una ventolina di immissione perchè sulle growbox sono presenti finestre a strappo che possono esser aperte da tutti e 4 lati.

Se invece pensi che una ventolina di immisione nel tuo caso sia necessaria voglio solo ricordati che tale ventola deve aver una portata(in mc/h) 3 volte minore rispetto l'aria in uscita quindi se hai un estrattore da 187mc/h e vuoi installare una ventolina di immissione devi prenderne una da massimo 62-63 mc/h, questo per creare la corretta sottopressione negativa(un risucchio che costringe l'aria ad entrare dentro la box).

Ricorda anche che per poter far fuoriuscire l'aria dalla tua grow room è necessaria una condotta che deve avere gli stessi millimetri(mm) del tuo estrattore.

Se possiedi un'estrattore da 100mm(esempio l'area da 60x60x140) devi acquistare una condotta da 102mm - se hai un aspiratore da 125mm devi acquistare una condotta da 126-127mm e così via. Qui trovi le condotte: Condotte Flessibili

Iscriviti e ricevi ogni settimana gli ultimi post del blog, guide interessanti e tutorial su come effettuare tutte le tecniche di coltivazione per ottenere il massimo dalle tue piante!



I tuoi dati non verranno MAI condivisi con nessuno al di fuor del nostro sito.

Leave a comment